Dai giganti dell’elettronica di consumo un’opportunità (a tempo indeterminato) per 500 persone

Mediamarket, la catena commerciale che controlla i marchi Media World e Saturn, leader nel settore dell’elettronica di consumo per volumi di vendite (fatturato annuo superiore ai 2 miliardi), conta 7.200 dipendenti e 96 punti vendita, più il portale di e-commerce Media World. Grandi numeri, grandi aspettative. E come già visto per altri colossi della grande distribuzione, anche in questo caso la scommessa anti crisi è giocata con gli investimenti. Nel corso dell’anno previste le assunzioni di 500 persone, da inserire nei nuovi punti vendita (tra i 6 e gli 8) che verranno aperti in Lombardia, Veneto, Calabria, Campania, Toscana e Sicilia. La società punta molto sulla formazione: «Quest’anno vi investiremo circa 3 milioni di euro», spiega Ernesto Gatti, direttore Risorse umane della società, «il 20% in più rispetto allo scorso anno». L’età media dei lavoratori negli store è di 24 anni, con una presenza femminile intorno al 50%. Il piano di inserimento, finalizzato a assunzioni a tempo indeterminato, prevede un articolato percorso interno di formazione. I candidati ideali sono giovani diplomati, interessati al settore della tecnologia. Informazioni e invio del cv sul sito: www.mediaworld.it/lavora-con-noi