Dai Rotary un premio per giuristi

Un premio annuale del valore di 5000 euro, destinato a un giovane laureato alla Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Genova. E’ quello che mettono in palio il “Rotary Club Rapallo Tigullio“ e “la Fondazione Mario e Lina Zavattaro“, per ricordare e onorare la memoria dell’avvocato Pietro Matteini, in passato governatore del distretto 2030 del “Rotary International“.
Per iscriversi al concorso, da cui sono esclusi i figli degli iscritti al Rotary e che avrà una commissione giudicante composta da cinque membri, è necessario spedire, tramite raccomandata, la domanda di partecipazione entro il 22 settembre 2007 ed essere in possesso di determinati requisiti: essere un cittadino italiano e residente da almeno cinque anni nel territorio di competenza del “Rotary Club Rapallo Tigullio“ (e cioè, nei comuni che comprendono la fascia costiera da Portofino a Moneglia, e il relativo entroterra); aver frequentato il corso di laurea a ciclo unico in Giurisprudenza, o il corso di laurea triennale in Scienze Giuridiche seguito dal successivo corsi di laurea specialistica in Giurisprudenza; avere discusso la propria tesi in Diritto, ambito civilistico, con una votazione non inferiore a 105/110, entro l’ultima sessione dell’anno accademico 2005/2006.
Le domande di partecipazione al bando, in carta libera, devono essere intestate alla “Fondazione mario e Lina Zavattaro“, e inviate, entro la data stabilita, in via della Libertà 110 A int. 27, 16035 Rapallo.
Il bando di concorso e il fac-simile della domanda di partecipazione sono disponibili sul sito internet www.rotaryrapallo.org, dove è comunque possibile trovare anche ulteriori informazioni relative al concorso.