Dakar, nuova vittima È il francese Aubijoux

Un lutto all’inizio e uno alla fine. Il raid africano di quest’anno si apre e si chiude con la morte di un pilota. Dopo il sudafricano Elmer Symons il 9 gennaio, ieri ha perso la vita il 42enne francese Eric Aubijoux: il motociclista Yamaha è morto per un malore - probabilmente un infarto - mentre era in corsa, al km 15 della 14ª tappa. Aubijoux è il 25° pilota a cui la Parigi-Dakar è fatale. Per la cronaca, la penultima giornata del rally, da Tamacounda a Dakar, è stata vinta per le moto dal brasiliano Jean De Azevedo, mentre per le auto il successo è andato di nuovo a Carlos Sainz. In classifica generale nessuno sconvolgimento e dominio assoluto per i francesi: per le moto Cyril Despres, dopo l’abbandono dello spagnolo Coma, ha 36’ di vantaggio sul connazionale Casteu e già pregusta la vittoria. Nelle auto Peterhansel guida con 7’16” di vantaggio su Picard. Oggi la passerella finale.