D'Alema, l'ultima sparata "Le elezioni politiche? Le abbiamo già vinte..."

"Governiamo tutti i capoluoghi del Nord sopra Roma, chi governa una parte così
grande dell’Italia, poi governa l’Italia e questo accadrà di qui a poco&quot;<br />

Roma - Massimo D’Alema non ha il senso della misura. Non che all'opposizione sia vietato - ci mancherebbe - sperare di mandare a casa Berlusconi. Però da qui a considerare già vinte le prossime politiche ce ne corre... Eppure l'ex premier Ds non riesce a trattenersi e, con una coalizione ancora tutta da definire (si metteranno tutti insieme, da casini a Vendola?), si sente già maggioranza nel Paese. D'Alema è convinto che il successo del centrosinistra alle amministrative farà da volano anche per le prossime politiche.

E' sicuro: abbiamo già vinto le politiche "Abbiamo vinto le elezioni", ha sottolineato l’ex premier a margine del ricevimento all’ambasciata palestinese per il presidente Abu Mazen. "Governiamo in tutti i capoluoghi sopra Roma e c’era chi voleva fare il partito del nord...", ha ironizzato. "Normalmente chi governa una parte così grande del paese governa l’Italia e accadrà da qui a poco", ha assicurato. D’Alema ha ammesso che in passato quando il centrosinistra è andato al governo poi ha avuto difficoltà di tenuta. "Ma oggi c’è una novità, il Pd", ha ricordato, "e poi ci prepareremo meglio"".