Dall’asta dei quadri raccolti 1,2 milioni

«Soddisfazione» ufficiale da parte di Finarte per l’asta della collezione Alitalia (in liquidazione), che si è svolta a Roma martedì sera. Il totale delle vendite si è attestato intorno a 1,2 milioni di euro, oneri compresi. Ma è rimasta invenduta l’opera più importante, il pannello Zeus partorito dal Sole, di Gino Severini, che da solo era stimato 350-450mila euro. Solo quattro, comunque, gli invenduti. Tutto il resto - i più bei nomi del Novecento italiano - ha trovato un compratore. Il titolo Finarte casa d’aste ieri in Borsa ha perso l’8,3%.