Dall’hip hop alle colonne sonore

Ha il sapore puro dell'estate la musica di Neffa che giovedì sera arriverà all'Idroscalo di Milano (h 21,30 Arena concerti) per un concerto gratuito.
Il cantautore bolognese, ormai trapiantato a Roma, ha avuto la svolta della sua carriera grazie a dei singoli estivi sbarazzini e divertenti come ad esempio La Mia Signorina, prima, e poi con Prima di Andare Via e Cambierà. Ma la carriera di Neffa non è fatta solo di quei tre singoli di successo radiofonico; è partita da lontano, dalla fine degli anni '80, con l'hip hop di formazioni storiche come i Sangue Misto, per poi evolversi verso un cantautorato influenzato dalla melodia anni '60 italiane davvero originale. Il successo arriva con l'hip hop nel 1994, grazie all'album SxM; nel 1996 il bis, con l'album Neffa & I Messaggeri della dopa il cui singolo Aspettando il sole vince il disco d'oro. Neffa con la sua evoluzione è riuscito a convincere pubblico e critica, conquistando anche il cinema: Ferzan Ozpetek lo ha chiamato per la composizione delle musiche del film Saturno Contro. Neffa ha firmato le musiche ed il tema principale, il singolo Passione, diventata anch'essa una radio hit.