Dalle Dolomiti alla Sicilia Un’estate in treno per i 100 anni delle Fs

Un centenario in grande stile per le Ferrovie dello Stato, celebrato dal matrimonio con un’altra azienda «ultra-centenaria», il Touring Club Italiano: dall’unione è nato «Qui Touring-Speciale Italia in ferrovia».
Una rivista monografica che si potrà trovare in edicola al costo di cinque euro e che propone un giro d’Italia attraverso vari itinerari: dagli scorci dolomitici della val Pusteria fino alle saline del litorale trapanese, passando attraverso i colli della Val d’Orcia e l’entroterra marchigiano. Sette percorsi «in carrozza» che rappresentano un’occasione per riscoprire il fascino della storia centenaria delle Ferrovie dello Stato. Ad accompagnare i lettori personaggi più o meno noti e addirittura di fantasia, come, ad esempio, l’eroe dei fumetti Tex Willer.
«Sia noi che le Fs siamo nati nello stesso periodo storico: formiamo un organismo che vuole costruire e far conoscere un paese migliore. Ci siamo trovati in maniera quasi naturale. Quest’opera ripercorre la storia passata e la interpreta come chiave per il futuro», ha spiegato Roberto Ruozi, presidente del Touring Club Italiano.
Elio Catania, presidente e amministratore delegato di Fs, ha ricordato: «La gente ama il treno, perché è qualcosa che riavvicina al territorio ed rappresenta anche un luogo d’incontro. Noi e il Tci siamo delle «compagnie che durano: aiutiamo i valori della tradizione a perdurare nel tempo».

Annunci

Altri articoli