Dalle notti di Berlino alla scalata dell’Eiger i film da non perdere

Dal 6 al 16 agosto Il Festival del Cinema di Locarno presenta 17 lungometraggi, con 9 prime mondiali. Ad aprire le danze sarà Brideshead, dell’inglese Julian Jarrod, in prima europea. Fra le pellicole più attese, torna a Locarno la francese Anne Fontaine con La fille de Monaco, pungente divertissement su ambizione e potere. In Svizzera arriva anche un po’ d’Italia: con la sua prima opera cinematografica, ecco Lezione 21 in cui l’autore di Seta, Alessandro Barrico, presenterà un lavoro curioso ed intrigante. Si tratta di un’indagine sui misteri della Nona Sinfonia di Beethoven, interpreti Noah Taylor e John Hurt. Altro film evento è Berlin Calling di Hannes Stoher, scandito dal ritmo beat e dalla musica elettronica: uno spaccato di una tipica notte berlinese, con i ritmi di una cruda realtà.