Dalle reliquie alla Sindone

Esibire ai fedeli reliquie, oggetti sacri o ostie consacrate. Questa, per definizione, l’«o-stensione». Quella più nota, nella storia, è legata alla Sacra Sindone, il lenzuolo che si ritiene abbia avvolto il corpo di Gesù. Esposta al pubblico molte volte, la prima nel 1597, la più recente, invece, nel 2000, nota come l’ostensione più lunga della storia. Ma la tradizione cattolica ha un momento ancora più significativo: l’esposizione, durante l'adorazione eucaristica, dell'ostia consacrata (per i cattolici il corpo di Cristo). Gli ostensori hanno origine nell'istituzione della festa del Corpus Domini, verso la metà del XIII secolo.