Dalle stelle alle stalle: l'agente pubblicitario di Paul McCartney fa lo spazzino

Geoff Baker era il braccio destro dell'ex Beatles, uno degli uomini che stava alla base delle sue fortune economiche. Ma dopo aver rotto l'amicizia per colpa delle donne adesso si è ridotto a pulire le strade della sua città. Nascondendo un sogno segreto

Finita per sempre la gloria l'ex braccio destro di Paul McCartney spazza le strade per guadagnarsi da vivere. È quanto riferisce il «Daily Mail», che riporta la storia di Geoff Baker, 54 anni, che nei gloriosi anni dei Beatles era l'agente pubblicitario di Paul McCartney nonchè suo amico intimo, e che adesso, per sopravvivere, è costretto a pulire le strade.
Secondo quanto riporta il tabloid britannico, i due avrebbero troncato i rapporti nel 2004, dopo 15 anni di amicizia, a causa del fallimento del matrimonio tra la star dei Beatles e Heather Mills. Oggi, in seguito a quattro anni di disoccupazione, Baker afferma di aver «toccato il fondo» dopo aver accettato il lavoro di spazzino nella sua città natale Lyme Regis.
Il 54enne però non si fa abbattere dall'improbabile piega che la sua carriera, un tempo stimolante ha preso di recente. Baker ha infatti affermato che spera di far diventare il suo nuovo lavoro «un vero e proprio business» e ha spiegato la sua originale iniziativa di combinare le pulizie stradali con delle visite guidate della città: «L'idea sarebbe di offrire dei tour a pagamento ai turisti, mentre al contempo spazzo le strade della città».
Baker ha proseguito dicendo che spera di mettere da parte abbastanza soldi per pubblicare un libro su cui lavora da tempo: «Rock Bottom», «Toccare il Fondo», un autobiografia in cui racconta soprattutto del suo difficile percorso attraverso il mondo della musica. Riguardo alla sua rottura con McCartney Baker ha detto semplicemente: «Il nostro rapporto è stato quello che doveva essere: uno spasso. Non dimentichiamoci, è solo rock n'roll».