«Dammi i soldi o ti rovino l’auto»

Pretendeva denaro per non danneggiare le auto in sosta sulla litoranea. Per questo un parcheggiatore marocchino è stato arrestato dai carabinieri a Torvajanica. Dopo diverse segnalazioni in borghese i militari hanno assistito alla richiesta prepotente di 5 euro a un avventore da parte del marocchino, che faceva presente al suo «cliente» che i soldi servivano per evitare spiacevoli danneggiamenti all’auto. Al rifiuto dell’automobilista il marocchino è passato all’aggressione. I carabinieri sono così intervenuti arrestando il marocchino, con l’accusa di tentata estorsione. I carabinieri invitano a non pagare i parcheggiatori abusivi, in quanto cedendo a tali richieste se ne incoraggia l’attività illecita.