DAN BROWN «DE NOANTRI»

Ferruccio Repetti

Ma quale Dan Brown e il suo «Codice da Vinci»? È qui, sotto la Lanterna, il vero caso letterario dell’anno. O meglio: il vero, unico, clamoroso processo per plagio, reale o presunto, sulla pagina scritta. Se ne accorgono subito i personaggi immortalati negli affreschi del Circolo artistico Tunnel dove è allestita - siamo nel pomeriggio di ieri - l’aula di giustizia a cura dell’Associazione Lyceum: solitamente sbiaditi e trafitti da crepe secolari e mai restaurate, i mitici protagonisti del passato della Superba si scrollano d’addosso le muffe e prendono improvvisamente colore. Mai tanto colore, comunque, di quanto compare sulle gote della pubblica accusa, assunta (...)