«Dancing on ice» va in freezer

Rinviato il reality sui pattini di Canale 5: Maria De Filippi rinuncia. Adesso Raiuno ha via libera

da Milano

Se si farà, a mettersi i pattini non sarà Maria De Filippi. Ma per ora l’intero progetto è stato bloccato. Potrebbe essere rinviato all’autunno. Dancing on Ice, il reality dedicato ai pattinatori di Canale 5 che si sarebbe dovuto contrapporre a uno analogo di Raiuno, ha subito una frenata. I vertici di Mediaset stanno ripensando l’intera questione.
In effetti la situazione appariva grottesca. In base agli annunci fatti dalle due parti, in aprile sarebbero andati in onda due reality identici. Su Raiuno Notti sul ghiaccio, prodotto dalla Endemol Italia e condotto da Milly Carlucci. Su Canale 5 Dancing on Ice, prodotto dalla Magnolia. Entrambi hanno lo stesso meccanismo: una sfida tra coppie di danzatori, formata ognuno da un pattinatore professionista e da un vip. Subito era trapelata l’ipotesi che a condurre il reality di Canale 5 fosse Maria De Filippi, che in un primo momento era molto interessata. Poi la presentatrice ha fatto sapere di non essere disponibile.
Tra le due aziende, Rai e Mediaset, era scoppiata anche una guerra di «primogenitura», per chi lo aveva ideato per primo. Sta di fatto che il direttore di Raiuno del Noce ha bruciato sui tempi Mediaset annunciando per primo in una conferenza stampa l’arrivo del reality. Non solo, dopo che a sua volta Mediaset ha fatto sapere di avere un progetto il medesimo reality (e di lavorarci dall’autunno), la Endemol ha anticipato i tempi di messa in onda, da metà all’inizio di aprile. È così cominciata la caccia a professionisti e Vip in grado di indossare i pattini. Mediaset aveva già un mezzo accordo con Barbara Fusar Poli e Maurizio Margaglio. La Endemol ha già concluso con Carolina Kostner e sta facendo provini a tutto spiano. \