Danieli vince contratto

Sono stati siglati ieri in Corea sei contratti tra partner brasiliani e coreani, tra cui quello per l’Usina siderurgica do Ceará che vede come azionisti, oltre alla coreana Dongkuk e alla brasiliana Cvrd, l’italiana Danieli & c. La nuova acciaieria prevede di utilizzare competitivamente le risorse energetiche e di minerale del Brasile per produrre semiprodotti di acciaio da esportare in Corea, Usa ed Europa. Il nuovo stabilimento, che prevede un investimento di 600 milioni di dollari, sarà fornito chiavi in mano dalla Danieli.

Annunci

Altri articoli