Danneggiato il furgone del comitato elettorale

«L’atto di teppismo con cui è stato danneggiato un furgone adibito alla mia campagna elettorale a Roma è un altro preoccupante segnale della presenza nella nostra città di cospicui gruppi di ultrasinistra che utilizzano l’illegalità quale strumento di lotta politica». Lo dichiara il candidato sindaco, Gianni Alemanno, a proposito del danneggiamento del furgone adibito al trasporto di materiale elettorale avvenuto martedì notte lungo la via Prenestina. «L’episodio non sarebbe grave - continua Alemanno - se non venisse dopo il corteo del 25 aprile, in cui gli Autonomi hanno più volte protestato contro la mia persona».