"Danni per 100mila euro", gli autonomi inchiodati dai video

I vandalismi durante la manifestazione al Parco delle Basiliche ripresi dalle telecamere. De Corato: «Non ho paura, i giudici vadano fino in fondo»

Il corteo di autonomi e centri sociali è costato 100mila euro alla città. La stima dei danni è tradotta in cifre dal vicesindaco di Milano Riccardo De Corato, con Amsa e polizia municipale.
De Corato chiede inoltre l’intervento della magistratura: «Sei ore di interruzione del servizio pubblico, vandalismi, rovesciamento di cassonetti, imbrattamenti, lancio di petardi contro le forze dell’ordine - sintetizza -: di reati contestabili non c’è che l’imbarazzo della scelta. E l’auspicio è che questi “bravi ragazzi”, anche a nome delle migliaia di milanesi vittime di disagi e soprusi, vengano portati nelle aule di giustizia dove dovranno rispondere dei danni». Un auspicio fondato sulle immagini della videosorveglianza, soprattutto sui vandalismi in piazza Vetra. La polizia locale quindi fornirà il rapporto alla questura e alla Digos.
E sui prossimi sgomberi, il Comune non si lascia intimorire: «Figuriamoci se mi fanno paura - dice il vicesindaco -, non mi hanno fatto paura al tempo delle spranghe e delle pistole. Non mi hanno fatto paura i loro genitori. Cio che è intollerabile è che se un cittadino normale occupasse un bene pubblico dopo due ore sarebbe chiamato a risponderne. Questi impuniti no».