Danone perde quota a Parigi

Borse ben intonate dopo la pausa per le festività pasquali, anche se New York è stata condizionata dai timori di inflazione. A Francoforte brillante Aixtron che ha chiuso in rialzo del 9,58%. Acquisti anche su DaimlerChrysler (più 3,56%). In ribasso Deutz (meno 1,77%) e Qsc (meno 1,5%). A Parigi pesante Danone (meno 1,55%) e vendite anche su Vinci (meno 0,92%) e Sanofi-Aventis (meno0,64%). Seduta positiva, invece, per Dexia (più 2,08%) e Veolia (più 1,77%). A Londra maglia nera a Sainsbury (meno 4%). Vendite su Scottish Newcastle (meno 1,9) e Astrazeneca (meno 1,12%). A conquistare la vetta è, invece, Vedanta che ha chiuso a più 3,63%. A un’ora dalla chiusura, a Wall Street, gli indici Dow Jones e Nasdaq erano invariati.