Danza, poesia e comicità: a Castel Sant’Angelo due mesi di «Notti animate»

Castel Sant’Angelo è più vivo che mai, soprattutto d’estate. Parte stasera e si concluderà il 26 agosto, infatti, la quinta edizione di «Notti animate sulle terrazze di Castel Sant’Angelo»: una kermesse che vedrà alternarsi, negli splendidi cortili e nelle logge del castello capitolino, spettacoli di cabaret, mostre, musica folk e danze popolari. La rassegna, organizzata da Markonet in collaborazione con la Soprintendenza speciale per il Polo Museale Romano, vedrà stasera, come protagonista della serata di apertura, il comico della cavalleria di «Zelig Off», Stefano Vigilante. Tra gli appuntamenti del cartellone sono previsti molti altri appuntamenti con gli artisti provenienti dai fortunati programmi televisivi «Zelig Lab» e «BravoGrazie»: sul palco ci saranno anche Giulia Ricciardi (29 giugno), Mago Mancini (30 giugno), Makkekomico (7 luglio), Henry Zaffa (27 luglio)e Sergio Giuffrida (31 luglio). Tutti i lunedì, appuntamento fisso con «VersiKontroVersi», incontri di poesia a cura di Sabrina Dodaro e Celeste Brancato. Particolarità dell’evento è il coinvolgimento del pubblico, il quale reciterà con i conduttori i versi più significativi della tradizione poetica. Gli spettacoli di danza si svolgeranno all’interno del «Bastione San Luca», recentemente restaurato. Un viaggio tra le culture attraverso il movimento: si andrà dal tango, con il «Centro del tango argentino Astor Piazzola», alla danza del ventre con «Le Lune d’Oriente», al flamenco e la pizzica. Grande spazio anche per la musica folk nel suggestivo «Cortile dell’Angelo». Diciassette band si alterneranno sul palco: il primo live domani con i «Pink Puffers». Tra le novità di questa edizione vi sono le visite serali che verranno organizzate nelle carceri del Castello e nel «Passettop di Borgo», reso famoso grazie al romanzi di Dan Brown. Per ogni tipo di informazione e per le prenotazioni è disponibile il sito: www.castelsantangelo.com e i numeri di telefono 06328120 e 199757510.