Dare tutta la colpa all’anziana nonna

Quella del parente anziano alla guida
è una tra le soluzioni più ingegnose tipicamente all’italiana.
Alla richiesta
di comunicare
le coordinate
della persona
che ha commesso l’infrazione,

si invia il numero
di un conoscente che è in possesso
della patente ma non la usa più. Solitamente si tratta dell’affettuosa nonna novantenne (che per noi farebbe di tutto). Lo stratagemma però, diventa difficile da applicare nel tempo,
perché gli anziani sono cotretti al rinnovo della patente più spesso, e non è neppure sempre detto
che superino la visita.