Darsena, Albertini scarica Goggi

La battaglia dei Navigli si trasferisce nell’ovattata sala della giunta. «La Russa è arrivato urlando: un comportamento vergognoso» ha attaccato Giorgio Goggi. L’assessore ai Trasporti non ha digerito l’onta della conferenza stampa di venerdì scorso sull’isola pedonale, animata dall’incursione del vicepresidente di An. E ieri durante la giunta ha cercato una solidarietà che però non è arrivata. Goggi ha ribadito di aver avuto il via libera del sindaco. Gabriele Albertini con un intervento dettagliato ha riepilogato l’accaduto: «Goggi mi aveva detto che avrebbe presentato il parcheggio. Ma nessuno mi aveva informato che Alleanza nazionale era contraria». Una presa di distanze dal suo assessore tecnico che ha insistito sulla sua versione, ricordando che venerdì mattina ha parlato con il sindaco della pedonalizzazione. Nello scontro interviene Giovanni Bozzetti, assessore di An paragonato da Goggi a un bravo di Don Rodrigo-La Russa. Lui replica con l’immagine di un Goggi «untore». Ancora aperta la vicenda rimpasto. Albertini dà il via libera al leghista Gianni Castelli per una delega economica. Ma Orsatti replica: «Preferiamo la Sicurezza».