«Darwin Day», 5 giorni di festa al museo di storia naturale

«Buon compleanno Mr.Darwin». É lo slogan del «Darwin Day», organizzato dal 4 all'8 febbraio al Museo di Storia naturale (in corso Venezia 55) per festeggiare i duecento anni dalla nascita del padre della Teoria Evoluzionistica, Charles Darwin, che cadono il 12 febbraio. Un grande evento internazionale che aprirà a Milano la serie di manifestazioni dedicate all'evoluzione già previste nel corso dell'anno in tutta Italia. Al Museo di storia naturale, non solo sessioni di convegno, incontri con i maggiori biologi, filosofi della scienza e paleontologi, ma anche serate a tema, spettacoli, letture, laboratori per i bimbi e per ragazzi. La manifestazione non p riservata solo gli addetti ai lavori, ma punta infatti a far incontrare i maggiori studiosi delle teorie di Darwin al mondo ad un pubblico di semplici curiosi e appassionati di scienza. Tra gli ospiti, grandi nomi come Giulio Giorello dell'Università Statale di Milano, Niels Eldredge e Ian Tattersal dell'American Museum of Natural History di New York, Peter e Rosemary Grant direttamente dalla Princeton University. Preceduta da altre cinque edizioni, quella del 2009 è decicata ivviamente a Darwin stesso, alla sua biografia, alle sue osservazioni durante il viaggio e poi a Down House, alla sua personalità scientifica e umana, ai suoi metodi di scoperta e alla costruzione della sua teoria. Ma il grande naturalista inglese sarà soprattutto uno spunto per discutere dello stato attuale delle ricerche evoluzionistiche e dei problemi aperti nella storia naturale. La domenica è dedicata soprattuttoo alle famiglie e agli studenti delle scuole superiori, con concerti di musica classica eseguiti dai ragazzi e pezzi teatrali in stile "darwiniano". In occasione del bicentenario verrà prodotto un francobollo postale speciale. L'evento si potrà seguire in diretta anche sul sito www.pikaia.eu.