Data Service, Sabelli scende

Intesa Sanpaolo ha in pegno il 15,101% del capitale di Data Service. La quota che fa capo a Intesa Sanpaolo è ripartita fra Cassa di Risparmio di Firenze e Imi Investimenti. Dalle stesse comunicazioni Consob si apprende che Rocco Sabelli, attraverso Data Holding 2007 srl, ha ridotto la partecipazione in Data Service al 35,454% dal 45,631% che aveva in mano dal 7 maggio 2007. Inoltre, Itaca Srl controlla il 5,091% del capitale di Data Service.