Datamat verso l’addio alla Borsa

Finmeccanica

Via libera alle procedure di delisting di Datamat e all’integrazione operativa con Elsag. Il cda di Finmeccanica, nella riunione di ieri, ha deliberato l’avvio di un processo per «garantire il coordinamento e la gestione secondo criteri unitari delle due società» - si legge in una nota - e ha nominato Carlo Gualdaroni, attualmente direttore generale Elsag, ad delle due società. Franco Olivieri manterrà la carica di presidente di Datamat, mentre Vincenzo Zanni, già ad di Elsag, assumerà la carica di presidente della società. Finmeccanica, a seguito dell’Opa conclusasi il 28 dicembre scorso, possiede l’89,046% del capitale sociale di Datamat. In seguito all’elevata quota di possesso raggiunta, il cda di Finmeccanica ha manifestato l’intenzione di avviare le operazioni finalizzate a ottenere il delisting di Datamat, con tempi e modalità da definirsi, assicurando la tutela dei diritti di quegli azionisti che non hanno aderito all’Opa.