Davenia (An): «Misure di sicurezza allo stadio»

«In vista del progressivo aumento di minacce al governo italiano, ed in modo particolare alla città di Roma, ritengo indispensabile inserire nel piano di prevenzione al terrorismo lo stadio Olimpico, obiettivo sensibile a possibili attentati». Lo dichiara, in una nota, Massimo Davenia, vicepresidente del gruppo di An alla Provincia di Roma. «In questo senso - continua - vorrei sollecitare il prefetto di Roma, Achille Serra e il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, a studiare e stabilire, anticipatamente alla ripresa del campionato calcistico, misure più severe per controllare l'ingresso allo stadio».