David Copperfield indagato dall'Fbi

I poliziotti federali hanno sequestrato all'illusionista il pc, una macchina fotografica digitale e due milioni di dollari in contanti. L'accusa, confermata dall'avvocato, sarebbe di "cattiva condotta sessuale"

Las Vegas - David Copperfield è indagato dall’Fbi. Mercoledì, gli agenti federali hanno perquisito il magazzino del famoso illusionista a Las Vegas, sequestrando l’hard disk di un computer, una macchina fotografica digitale e 2 milioni di dollari in contanti. La notizia, diffusa da una televisione locale, è stata confermata dall’avvocato di Copperfield e dall’Fbi, che non hanno però fornito ulteriori dettagli. Secondo le indiscrezioni raccolte dal Las Vegas Review-Journal, Copperfield sarebbe accusato di cattiva condotta sessuale. L’avvocato di Copperfield, David Chesnoff, ha dichiarato che "le persone famose sono spesso accusate di questi reati, ma crediamo che l’indagine si risolverà in maniera positiva".