«Ddl Amato-Ferrero non piace alla gente»

Il disegno di legge Amato-Ferrero sull’immigrazione ha un futuro difficile perché «la gente è completamente contraria» e perché è «difficile fare una legge contro il popolo e contro la gente». È l’opinione di Umberto Bossi, segretario federale della Lega Nord. «La gente - ha aggiunto Bossi nel corso di un’intervista in onda ieri sera su Telepadania - vuole che questa sia casa sua, non che casa sua sia tutto il mondo. La gente si riconosce in casa sua e vuole che resti tale». Secondo il fondatore del Carroccio sul ddl incombe anche «un alto rischio di un referendum» abrogativo.