De André ora in chiave sinfonica

Qualche critico si commuove, altri storcono il naso ascoltando «Sogno n.1», rilettura in chiave sinfonica di una decina di brani, completamente riarrangiati, di Fabrizio De André. Un omaggio (esce il 22 novembre) interpretato dalla London Symphony Orchestra diretta dal produttore inglese Geoff Westley, dove figurano anche due duetti virtuali con Franco Battiato in Anime salve e Vinicio Capossela in Valzer per un amore. «Questo è un disco classico basato sulla musica di De Andrè - spiega Westley - ho messo il canto al centro e la musica tutto intorno, senza che l’uno coprisse l’altra o viceversa».