De André tra pop e poesia

Roberto Zadik

Questa sera (a partire dalle 21.30), presso la biblioteca Cassina Anna di via S. Arnaldo 17 (zona Maciachini) prenderà il via il ciclo di serate Contagi Pop - Reading e set acustici. Tema principale dell’appuntamento il rapporto fra musica e parole.
Durante l’incontro, lo scrittore Aldo Nove e il compositore Massimo Bubola, si confronteranno riguardo allo stretto legame tra testo e melodia e su come, in una canzone, poesia e suono formino un tutt’uno. Punto di partenza della discussione, sarà l’opera del grande cantautore genovese, Fabrizio De André, che in questi anni ha influenzato profondamente sia Nove sia Bubola. Recentemente lo scrittore ha reso omaggio all’artista, con il libro Lo scandalo della bellezza pubblicato quest’anno dalla casa editrice No Reply.
Bubola ha lavorato a stretto contatto con il cantautore, collaborando con lui in due album di successo come, Rimini e L’indiano. Un ricordo di De André e una riflessione sull’affascinante mondo della canzone. La serata si concluderà con la performance di Massimo Bubola.