De Corato: "Se il Pm 10 resta alto, domenica possibile un nuovo stop"

Il Comune è pronto a pfermare le auto traffico, come già
è
avvenuto ieri, dalle 10 alle 18, qualora i livelli di inquinamento
rimanessero per giorni sopra il livello di allarme. Dai primi e
provvisori rilevamenti raccolti sulla base dei dati Arpa, oggi alle
14.30 la concentrazione media di Pm10 è stata sopra quindi del livello
di guardia fissati dalla Ue

Il Comune di Milano è pronto a proclamare un nuovo blocco del traffico per domenica prossima, come già è avvenuto ieri, dalle 10 alle 18, qualora i livelli di inquinamento rimanessero per giorni sopra il livello di allarme. A spiegarlo è stato il vicesindaco Riccardo De Corato. «Prepariamoci a un nuovo blocco del traffico per domenica prossima - ha affermato De Corato - se le condizioni dell’ inquinamento e del meteo vanno avanti così». Dai primi e provvisori rilevamenti raccolti dal Comune sulla base dei dati Arpa, oggi alle 14.30 la concentrazione media di Pm10 è stata infatti di 67 microgrammi per metro cubo: al di sopra quindi del livello di guardia che l’Unione Europea ha fissato a 50.

«Se questi dati verranno confermati - ha aggiunto De Corato - significa che i diesel Euro 4 senza filtro antiparticolato pagheranno l’ecopass anche domani e mercoledì e, ragionevolmente, per tutta la settimana. L’ordinanza parla chiaro, la deroga al pagamento dell’ecopass sarà sospesa solo dopo tre giorni consecutivi di Pm10 sotto la soglia».