De Gasperi, un europeo «in mostra»

A cinquant’anni dalla scomparsa di Alcide De Gasperi, dopo le esposizioni di Roma, Milano, Trento, Berlino, Bari, Trieste, Torino, Bologna, Firenze e Strasburgo, la Fondazione Alcide De Gasperi, in collaborazione con l’Archivio centrale dello Stato, esporrà alla Nuova Galleria dell’Archivio centrale un nuovo percorso della mostra itinerante «Alcide De Gasperi. Un europeo venuto dal futuro» (curata da Maria Romana De Gasperi e Pier Luigi Ballini) che ripercorre la vita del grande statista attraverso gli aspetti salienti della sua opera, discorsi, lettere, documenti, fotografie, oggetti. La mostra, riallestita nella sua edizione permanente, sarà inaugurata lunedì 22 maggio (ore 17.30) alla sala convegni dell’Archivio centrale dello Stato, a Roma. Nell’occasione sarà presentato il primo volume della nuova serie dei Verbali del Consiglio dei ministri relativi alla prima legislatura repubblicana (1948-53) curati dall’Archivio di Stato.