De Lillo: «Le prenotazioni sono una nostra idea, Marrazzo lo riconosca»

«Oggi (ieri per chi legge) il presidente Marrazzo e l’assessore Battaglia riconoscono l’efficacia del sistema di prenotazioni Recup, al punto di definirlo uno strumento su cui puntare. Ma quando presentammo questa proposta, la sinistra la criticò come se si trattasse di un progetto alieno per risolvere i problemi della sanità del Lazio». Lo afferma il vicepresidente della commissione sanità della Regione Stefano De Lillo. «Proprio sull’ingresso nel sistema del Recup delle strutture private da noi proposto e avviato e che oggi l’assessore Battaglia valuta positivamente - prosegue De lillo - si era concentrato il fuoco della Sinistra in una serie di virulenti attacchi. Marrazzo ammetta di aver ereditato il sistema di cui oggi può vantare l’esistenza perché qualcuno, cioè noi, lo ha progettato e costruito per far incontrare domanda e offerta di prestazioni sanitarie a favore dei cittadini del Lazio».