«De Michelis mi diffida? Non ho paura»

Bobo Craxi fa sapere di aver ricevuto una diffida da Gianni De Michelis, ma aggiunge che il ricorso al tribunale «non spaventa proprio nessuno». «Apprendo - afferma in una nota - che il signor De Michelis, non essendo riuscito a mantenere la segreteria e avendo abbandonato un'assise congressuale insediata da tre giorni, tenterebbe di farsi restituire la segreteria medesima da un tribunale». «Naturalmente, la diffida che ho ricevuto non fa paura proprio a nessuno. A ogni buon conto - conclude - tutelerò la mia immagine di parlamentare della Repubblica e quella del partito in tutte le sedi opportune».