De Paolini dà 7 giorni a Coppola

Osvaldo De Paolini non si arrende e punta a «riprendersi» la società editrice Editori per la Finanza. Il direttore di Finanza & Mercati (che da settimane ha tolto la firma dal quotidiano) è azionista con il 46% ma è di fatto estromesso da ogni livello di governance del gruppo ora controllato da Danilo Coppola. Ma De Paolini ha ora «dato i 7 giorni» a Coppola accusandolo di inadempienza contrattuale (relativamente agli impegni legati al suo ingresso nel capitale). Entro tale termine De Paolini chiede a Coppola di scegliere: o vendere e andarsene, o viceversa comprare tutto. La prossima puntata nel cda del gruppo in agenda per il 30.