De Romanis, poltrona europea

Dopo i congressi di Lisbona e Roma, il Ppe sbarca all’Est con un doppio appuntamento. Il primo, in primavera, a Sofia per mettere a punto il programma del partito per le Europee; il secondo in autunno a Varsavia o Budapest. Lì si rinnoveranno tutte le cariche a partire da Wilfried Martens, 72enne ex-premier belga (dal '79 al '92) che guida la formazione centrista fin dal '90. Candidato a succedergli, è il tedesco Hans Gert Pottering, attuale presidente del Parlamento Europeo e a lungo capogruppo del Ppe a Strasburgo, che gode di grande stima e ampi consensi. Sbarca invece a Roma il congresso dei giovani del Ppe: il vice-presidente italiano Carlo De Romanis potrebbe ambire ad una poltrona prestigiosa.