De Rossi in palla, Agliardi senza colpe

ROMA
7 DONI. Bravo su Caracciolo e Di Michele, lascia a desiderare in qualche disimpegno.
6 PANUCCI. Un salvataggio provvidenziale sulla linea di porta.
5 KUFFOUR. Commette un paio di errori che rischiano di diventare decisivi in negativo.
6 CHIVU. Chiude bene, si propone più volte sui corner.
6 BOVO. Suo il cross che manda in gol Tommasi, buona prova.
6,5 DE ROSSI. Offre sostanza e qualità, è il più in palla dei giallorossi.
5,5 DACOURT. Troppa foga e nervosismo, rimedia anche un’ammonizione.
(18’ st PERROTTA 6. Lavoro prezioso a centrocampo).
6,5 TOMMASI. Segna un gol da vero attaccante dopo un inizio difficile e il tocco di mano in area.
(45’ st MEXES sv).
5,5 KHARJA. In avvio si inserisce spesso tra le maglie rosanero, poi cala.
5 MANCINI. Gli unici acuti sono i calci d’angolo. Passo indietro rispetto a domenica scorsa.
5,5 TADDEI. Meglio come rifinitore che come prima punta, anche se le giocate importanti sono poche
(25’ st ROSI sv).
Allenatore SPALLETTI 6. Schiera una squadra rivoluzionata, ma porta a casa il risultato.
PALERMO
6,5 AGLIARDI. Anticipa bene Chivu, non ha colpe sul gol di Tommasi. Bravo su un tiro da limite di Bovo.
6 ZACCARDO. Attivissimo a destra, non rinuncia ad affondare.
6 BARZAGLI. Attento ogni volta che la Roma arriva dalle parti di Agliardi.
5,5 TERLIZZI. Salta a vuoto sul cross di Bovo dal quale nasce il gol romanista.
5,5 GROSSO. Non riesce ad anticipare Tommasi sulla rete, potrebbe fare di più.
6 TEDESCO. Recupera molti palloni, prestazione di grande quantità.
6,5 CORINI. Le sue punizioni diventano assist preziosi per i compagni, chiede il cambio perché acciaccato
(8’ st CODREA 5,5. Tanto impegno, ma è difficile sostituire l’esperto compagno).
5,5 BARONE. Meno brillante del solito, duello difficile con Kharja.
6 BRIENZA. Vivace sotto porta, ma non riesce a concludere
(13’ st MAKINWA 5. Non risolleva le sorti dell’attacco).
5 DI MICHELE. Una conclusione ben deviata da Doni, poi nient’altro.
(34’ st GODEAS sv).
5 CARACCIOLO. Fallisce un paio di buone occasioni, ma è una spina nel fianco della difesa.
Allenatore PAPADOPULO 6. Il suo Palermo tiene bene il campo ed è anche penalizzato dall’arbitraggio.
ARBITRO RACALBUTO 4,5. Clamorosa la svista sul tocco di mano di Tommasi in area. Convince poco in più di un’occasione.