De Rossi rimane al Boca: prolungato il contratto sino al 2021

Daniele De Rossi ha deciso di continuare la sua esperienza in Sud America con il Boca prolungando il contratto sino al 2021

E alla fine Daniele De Rossi ha deciso di rimanere al Boca prolungando il contratto sino al 2021. L'ex giocatore della Roma ha quindi deciso di rimanere a Buenos Aires, almeno secondo la Gazzetta dello Sport che ha riportato quanto affermato dal quotidiano locale “Olè”. L'italiano avrebbe firmato la clausola del contratto che prevede l'allungamento del contratto. Il tutto senza aspettare il risultato delle presidenziali del Boca. I motivi che stanno dietro al rinnovo sono molteplici.

Innanzitutto, De Rossi vuole ringraziare il Boca dell'affetto sino a qui ricevuto, nonostante non abbia avuto modo di esprimersi molto in campo. In secondo luogo, il giocatore vuole continuare un'esperienza che dal punto di vista umano sta andando oltre le più rosee aspettative.

Sebbene il centrocampista abbia firmato il prolungamento del contratto, la sua permanenza al Boca non è ancora garantita al 100%. Se una nuova presidenza dovesse decidere di stracciare il contratto, De Rossi tornerebbe in Italia in quanto non intende forzare per rimanere. Tuttavia, questa sembra essere un'ipotesi molto remota.

Anche perché De Rossi è diventato in poco tempo leader dello spogliatoio, una guida per i giocatori e un simbolo per la tifoseria. In buona sostanza, il giocatore italiano ha saputo conquistare tutti. Come detto, De Rossi ha giocato sino ad ora molto poco e lo staff avrebbe già preparato un piano di preparazione per cosentire di farlo scendere nuovamente in campo in tempi rapidi. E l'italiano non vede l'ora di tornare in squadra visto che non gioca da settembre. Ed è questo anche un altro motivo per cui vuole continuare l'esperienza al Boca, cioè per avere il tempo di dire la sua in campo.

Inoltre, Daniele sta dando preziosi consigli ai suoi compagni di squadra ed in particolare ai ragazzi delle giovanili. Ovviamente, prima di dire di si, De Rossi si è consultato con la sua famiglia ed in particolare con sua moglie Sarah che si è presa una pausa dalla sua carriera di attrice per seguirlo insieme ai figli in questa avventura.

Attualmente, la famiglia abita nel quartiere di Palermo all'interno della città di Buenos Aires dove si è integrata perfettamente. E visto come sono stati ben accolti, continuare l'esperienza in Sud America non rappresenta un peso, sebbene la nostalgia di Roma sia sempre forte.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?