De Santis querela Ancelotti

De Santis vuole portare in tribunale Carlo Ancelotti. L’arbitro ha inoltrato la richiesta al commissario straordinario della Figc, Guido Rossi, e a quello dell’Aia, Luigi Agnolin. De Santis vuole «adire alle vie legali e risarcitorie» contro il tecnico del Milan, contro l’ex segretario Can, Manfredi Martino, e contro il calciatore Fabio Vignaroli «per aver rilasciato dichiarazioni calunniose nei confronti di De Santis, in deposizioni davanti alla magistratura penale inquirente». Nelle tre pagine, più due allegati, l’arbitro motiva la propria richiesta partendo dai verbali delle deposizioni rese davanti ai carabinieri di Roma da parte di Ancelotti. A Martino vengono contestate frasi rilasciate ai magistrati napoletani, mentre le dichiarazioni di Vignaroli nel mirino sono quelle sulla direzione di gara di De Santis della partita Lecce-Parma, l’ultima giornata del campionato 2004-05.