Debiti, Ford rischia il fallimento più di Gm

E adesso Ford rischia il fallimento più di General Motors. È quanto affermano gli esperti e gli operatori del mercato creditizio, secondo cui il colosso di Dearborn, in Michigan, preoccupa molto di più gli investitori rispetto alla rivale di Detroit. Una convinzione confermata anche dal costo delle assicurazioni che coprono dal rischio di insolvenza e che rivelano come per la prima volta, i costi di copertura di Ford abbiano nettamente superato quelli del primo produttore americano di auto. La tendenza è sottolineata anche dai corsi azionari delle due aziende, che si sono mossi di recente in direzioni opposte. ll titolo di Ford, questa settimana, è stato protagonista di uno scivolone che lo ha portato al minimo dell’ultimo anno. Per Gm invece il 2006 ha segnato la ripresa dal momento che il titolo è cresciuto da gennaio a oggi del 42 per cento.