Debiti troppo cari in crisi i consumi

La crisi dei consumi è iniziata a fine 2007: è quanto emerge nell’ultimo rapporto dell’Isae sull’economia italiana. La decelerazione degli acquisti è in parte spiegabile «con la maggiore difficoltà incontrata nel sostenere ulteriori indebitamenti (costi più alti e condizioni più severe di accesso al credito)», che ha frenato gli acquisti di beni durevoli, mentre il caro-vita ha sfavorito i beni non durevoli, così come i recenti rialzi dei prezzi dei prodotti alimentari e della benzina.