«Debito nella norma, pronti per comprare»

I tre miliardi di dollari di indebitamento non spaventano. Anzi, non sono escluse nuove acquisizioni. È stata immediata ieri la replica di Endemol, la società produttrice di format tv controllata da Mediaset, al giornale on line The Daily Beast. Secondo il sito, Endemol sarebbe a rischio bancarotta e due dei soci, ovvero il fondatore John de Mol e Goldman Sachs, starebbero lavorando ad una ristrutturazione finanziaria. Endemol, con un comunicato, si è invece detta convinta di poter «continuare a rispettare pienamente gli impegni di debito nell’immediato futuro». La liquidità è forte e le risorse, se «si dovessero presentare le giuste opportunità», consentiranno anche «di fare ulteriori acquisizioni».