Debutto australiano per la Yamaha R1 da 182 cavalli

La nuova Yamaha R1 è disponibile a 15.990 Euro in tre colorazioni, tra le quali spicca la stupenda "Competition White" che abbina il bianco della carrozzeria al rosso del telaio.

Tutti i tester delle riviste specializzate più blasonate si sono ritrovati in Australia per i primi giri di pista della nuova Yamaha R1. Si era già vista nelle esposizioni dellos corso anno ma ora è giunto il momento di danzare tra le curve. Sul circuito australiano di Eastern Creek, la nuova supersportiva della Casa dei Diapason (la Yamaha moto è nata proprio dalla Yamaha costruttrice di strumenti musicali) ha potuto mettere in mostra tutte le sue straordinarie qualità. La nuova R1 è quanto di più vicino alla MotoGP, che ha portato al trionfo Valentino Rossi, si possa guidare su strada. Certo, con una potenza di 182 cavalli, un peso in ordine di marcia di poco superiore ai 200 chilogrammi ed una coppia massima di 115,5 Nm espressa a 10 mila giri/min, le prestazione della R1 possono essere sfruttate a fondo soltanto in circuito e soltanto per mano di piloti esperti. Anche se siamo certi che saranno in molti a metterla in box per poi fare solo un giretto alla domenica con gli amici. Sarà un peccato però non sfruttarla a fondo anche se una volta presa coscienza delle potenzialità della moto nulla vieta di gustarsela su strada aperta al traffico. A questo scopo viene in aiuto il sistema D-mode, che permette di selezionare la mappatura più appropriata tramite una levetta posta sul manubrio. Le opzioni sono tre: standard, A e B. All'accensione, la moto si configura in posizione standard. La modalità può essere cambiata anche in movimento optando per la mappatura A se si desidera il massimo della "cattiveria" e risposte brucianti, per la B se si preferisce addolcire leggermente il carattere focoso della moto. Inutile ribadire che nell'utilizzo stradale la posizione B è quantomai consigliata. Per il resto, chi ha testato la moto, ha messo in evidenza una posizione di guida confortevole, una grande stabilità anche alle elevate velocità ed una maneggevolezza inaspettata (grazie anche al corto interasse). La nuova Yamaha R1 è disponibile a 15.990 Euro in tre colorazioni, tra le quali spicca la stupenda "Competition White" che abbina il bianco della carrozzeria al rosso del telaio.