Debutto del Corporate Golf Challenge

Il nuovo team Vrb si è aggiudicato la prima prova del Torneo a Paradiso del Garda Nella gara successiva a Villa Carolina exploit della squadra di casa, l’Immobiliare Parodi<br />

Paradiso del Garda, 13 marzo. Dopo un inverno sembrato davvero troppo lungo ai molti appassionati del golf, il World Corporate Golf Challenge – edizione 2009 – è finalmente tornato in scena. Trenta le squadre in gara, che in partenza si sono alternate sul tee della buca 1 e della buca 10 sfoggiando le nuove divise, studiate con cura e realizzate appositamente per il Torneo.
Clima sereno, grandi sorrisi e abbracci tra i partecipanti, giocatori che ormai si conoscono anche da più di dieci anni. La gara si è giocata senza intoppi, con incroci perfetti e premiazione poco dopo le 18.
La vittoria della gara di esordio è andata al team Vrb, squadra nuova “sulla carta” ma in realtà composta da giocatori già noti e avvezzi al podio. Primo lordo per la altoatesina Alpipont. Vigneti Villabella, già finalista nel 2008, e Simar - storico team presente sin dalla prima edizione del Challenge – si sono aggiudicate gli altri due gradini del podio sul netto.
La giornata di gara era cominciata con la tradizionale consegna al welcome desk delle polo Chervo’ - realizzate per il 2009 in colore verde – e con le tante domande poste dalle numerose squadre al loro debutto nel Corporate. Tra le novità da illustrare a tutti i giocatori presenti, anche la golf fee card carta di credito che in base allo spending annuale dalla data di emissione è gratuita e consente ai possessori di fruire di tutti i vantaggi golf fee card usando la carta come strumento di pagamento per qualsiasi tipo di spesa.
Prima della partenza, davanti a un caffè, la possibilità di leggere le ultime notizie su il Giornale e di sfogliare l’ultimo numero di Golf & Turismo. Ammirate le Audi esposte all’ingresso della club house: la nuova Q5 e la A5.
La settimana successiva, giovedì 19 marzo, la seconda tappa sul bel percorso di Villa Carolina, in provincia di Alessandria. La splendida giornata e le ottime previsioni hanno consentito anche in questo caso la scelta delle doppie partenze che hanno permesso alle 30 squadre in gara di giocare in orari “comodi”, evitando le alzatacce a cui i golfisti - specie nel weekend - sono comunque abituati.
Allestita alle spalle della maestosa club house con vista sul green della 18, la tenda ospitalità per accoglienza dei giocatori al termine della gara; sul green presente lo staff Absolute Golf, che da sempre si occupa dell’organizzazione del circuito.
Tanti i volti noti, numerosi i giocatori affezionati al circuito, con la piacevole sorpresa di rivedere squadre che a distanza di anni ritornano al Corporate. I responsabili di Villa Carolina, come da previsioni, hanno gestito in maniera impeccabile la gara, consentendo ai 120 giocatori in campo di giocare nel rispetto dei tempi canonici. Durante l’affollata cerimonia di premiazione applausi per la squadra di casa Immobiliare Parodi, prima con 90 netto. Ancora una volta, ecco la dimostrazione che nonostante la stagione sia appena all’inizio, i team in gara sono già agguerriti, motivati e ben allenati.
A premio anche Fondazione Senna (primo lordo con 78), Acube e Valbormida (a podio sul netto). Tra i premi speciali il nearest to the pin by Hotel dei Mellini Roma, vinto da Massimo Stesina.