Debutto frizzante per il grande tennis a Valletta Cambiaso

È saltato il tappo di spumante battezzando la sesta edizione del Genoa Open Challenger. Nella giornata di ieri sui campi di Valletta Cambiaso, più spazio per le seconde linee e per i primi incontri di doppio, con l'antipasto serale del primo incontro per il cileno Nicolas Massu. Già in apertura incontri combattuti arrivati al terzo game. Mentre Brizzi ha superato il momento delicato e ha battuto al terzo il croato Antonio Veic (6/1,5/7,6/4), lo svizzero ha pagato dazio di fronte al trentunenne padovano Stefano Galvani, vittorioso con il punteggio 6/7(5),6/4,6/1.
Ha esordito la coppia favorita nel torneo di doppio Gil- Hood. Solo quattro giochi per gli avversari, il pugliese Thomas Fabbiano e il suo «coach» Cristian Brandi (6/3,6/1). Facile l'esordio anche per Daniele Bracciali. Oggi si inizia a giocare alle ore 11 sul campo centrale con il cileno Guillermo Hormazabal e il nostro Walter Trusendi.