Debutto al listino con un balzo del 17%

Italease

Banca Italease sbanca in Borsa nel primo giorno di quotazione. Il titolo chiude con uno strappo del 17% a 10,88 euro, dopo diverse sospensioni per eccesso di rialzo e ben al di sopra del prezzo di collocamento di 9,3 euro, già fissato nella parte alta della forchetta di 8,50-9,60 euro. Elevati i volumi, con oltre 8,88 milioni di pezzi passati di mano, pari a oltre l’11,5% del capitale della banca specializzata nel leasing e nel factoring. «Il boom era atteso - commenta un analista del settore bancario - perché il collocamento era andato già molto bene e la società è solida e piace agli investitori». L’offerta, che si è conclusa giovedì scorso, ha registrato adesioni pari a 12,54 volte l’offerta, il livello più alto di oversubscription dall’ottobre del 2000. Gli analisti di Intermonte in un report di qualche giorno fa avevano fissato un target price di 11 euro, al netto dello sconto Ipo. Sulla base delle stime preliminari di Intermonte, il fair value dei titoli è compreso nel range 11,5-12 euro.

Annunci

Altri articoli