Il debutto del Prodino: riabilita Hamas

Debutta con una clamorosa dimostrazione di doppiezza il Prodino: intervistato da Al Jazeera, il Professore dice che «bisogna accettare i risultati delle elezioni palestinesi» e aggiunge che si impegnerà personalmente «a livello europeo per definire una nuova posizione nei confronti del nuovo governo palestinese» avendo guardato «con molta attenzione ai segnali d’apertura di Hamas». Ma poco dopo Prodi, interrogato dalla stampa estera, ha assicurato che il suo governo intende «agire seguendo la logica europea». Sul ritiro dall’Irak i comunisti italiani pretendono il ritiro immediato e Prodi si adegua.