Il decalogo del politico a caccia di voti

Qui Bari, elezioni amministrative, si vota il 6 e 7 giugno. Fin qui, direte voi, nessuna nuova. Ebbene sì. La nuova è che il sindaco uscente, Michele Emiliano (nella foto), ricandidato dal centrosinistra ha scritto il decalogo della perfetta campagna elettorale. Una lista di buone intenzioni che, come al solito, rischiano di finire nel cestino alla prima schermaglia man mano che si avvicina l’ora X. Gli spunti, ovviamente, sempre i soliti: vogliamo una sfida di civiltà nel rispetto delle opinioni di tutti, non attaccheremo gli avversari senza motivo, useremo con equilibrio i fondi, tutti potranno controllare entrate e uscite con grande trasparenza. Bla bla bla.