«Decameron Pie» ispirato al Boccaccio

Giovani fiorentine del ’300 fasciate in lunghi abiti di velluto nero, pantaloni di pelle à gogo, suore (licenziose) nascoste da pudichi veli bianchi: così Roberto Cavalli, al debutto come costumista, ha vestito i protagonisti di «Decameron Pie» di David Leland, la commedia con Hayden Christensen, Mischa Barton, Tim Roth e Anna Galiena, molto liberamente ispirata al Decameron di Giovanni Boccaccio, che strizza l’occhio nella trama, come nel titolo, alle commedie sexy giovanilistiche sul modello del celebre «American Pie». Il film da 40 milioni di dollari, prodotto da Dino De Laurentiis arriverà nei cinema italiani il 5 settembre distribuito dalla società Eagle Pictures.