Decennale dell’associazione

Era l'8 luglio del 1996, un nutrito gruppo di geometri iscritti al Collegio di Genova si è riunito in quella che divenne l'assemblea costituente dell'Associazione e, con la sua nascita, dare vita e rendere operativi quei principi comuni: il volontariato, la solidarietà, la necessità di costante aggiornamento professionale, la difesa della categoria.
Oggi l'Associazione geometri è una realtà costituita da circa 200 professionisti che opera nel sociale e promuove iniziative a tutela e promozione della categoria.
L'attività svolta in questi 10 anni spazia dai seminari di formazione in materia di arbitrati a quelli dei tecnici per la sicurezza di cantiere, dagli aggiornamenti sui più moderni materiali da costruzione alla formazione di conciliatori, ad un corso universitario finalizzato a creare esperti sul monitoraggio delle costruzioni.
Nel periodo non si è trascurato il volontariato nella sua più classica accezione, dimostrando come soggetti competenti in una certa materia possono mettere a disposizione le loro capacità professionali.
L'Associazione ha infatti sottoscritto protocolli di intesa con l'«Associazione italiana sclerosi multipla» a livello nazionale e, a livello locale, con la «Sezione provinciale della Lega italiana per la lotta contro i tumori», entrambe Onlus, per la consulenza tecnica relativa al loro patrimonio immobiliare.
Anche l'aspetto più umanitario e solidale non è stato assolutamente trascurato.
Si è infatti avuta occasione di collaborare con la «Caritas emergenze» per la supervisione tecnica di un cantiere finalizzato a costruire un edificio sociale nella città serba di Aleksinac, particolarmente martoriata nel corso della recente guerra dei Balcani.
L’Associazione geometri ha anche cercato di essere di aiuto a tutte le categorie tecniche quale coautrice, unitamente al Comitato paritetico antinfortunistico della Provincia di Genova, di un testo oggi in libreria e finalizzato alla Stima dei Costi della Sicurezza nei Cantieri Edili, i cui proventi saranno totalmente utilizzati per gli scopi sociali.
Il futuro dell'Associazione rimane quindi mirato e aperto a sempre nuove iniziative di collaborazione e volontariato con enti ed organi che abbiano nel loro Dna l'aspetto sociale e umanitario quale principio ispiratore. In quest’ottica, laddove il geometra possa essere nelle sue funzioni professionali di sostegno e aiuto, l'Associazione potrà affiancare l'ente, in modo da costituire una sinergia di forze tecniche e intellettuali atte a raggiungere sia lo scopo dell'ente propositore sia quello dell'Associazione di costituire un fondo a sostegno dei Colleghi in difficoltà.
Per informazioni e contatti: Associazione geometri, via XX Settembre 2/42 - 16121 Genova - telefono 010/565851 - fax 010/580826 - www.associazionegeometri-ge.it.