La decisione Comune in campo sarà parte civile nel processo

Il Comune di Milano ha deciso di costituirsi parte civile nel processo a carico di Morris Michael Ciavarelli, l’aggressore di Luca Massari, il tassista milanese pestato selvaggiamente domenica scorsa in largo Caccia Dominioni per aver investito accidentalmente con la sua auto un cane. A Ciavarelli sono contestati il concorso in tentato omicidio aggravato da futili e crudeltà. A render nota la decisione del Comune è stato il vicesindaco Riccardo De Corato che ha anche rivolto un appello ai cittadini a «fare il proprio dovere di milanesi. Non ci può essere paura - ha detto De Corato - dobbiamo tutti fare il nostro dovere recandoci dal magistato».