«Decisioni sui cambi? Non è il momento»

Non è il momento di prendere decisioni sui cambi. È il parere del commissario Ue agli Affari economici e monetari, Joaquin Almunia. Ricordando la recente missione a Pechino col presidente della Bce, Jean-Claude Trichet, e quello dell’Eurogruppo, Jean-Claude Juncker, Almunia ha spiegato che l’Europa «è stata molto chiara con la Cina. Abbiamo detto che non è il momento di prendere decisioni in questo campo perché non è il momento di aumentare la volatilità dei tassi di cambio. Si possono invece prendere decisioni su altre questioni. Aumentare i consumi interni e dunque diminuire il risparmio e orientare l’investimento verso l’attività economica interna».